centroPrevenzione

Sclerosi multipla

Sclerosi multipla
La Sclerosi Multipla è una malattia infiammatoria neurodegenerativa su base autoimmune che colpisce la mielina, sostanza che riveste i prolungamenti assonici delle cellule nervose. Pur potendo insorgere a qualsiasi età la fascia maggiormente colpita è quella tra i 20 e i 40 anni con frequenza doppia nel sesso femminile. Pur trattandosi di una malattia progressiva la sintomatologia prevede episodi ricorrenti (cosiddetta “progressione a poussée") alternati a periodi di remissione che possono durare anche anni. I sintomi più frequenti sono costituiti da astenia, riduzione della motilità e sensibilità, deficit di controllo delle funzioni sfinteriche con eventuale incontinenza, deficit delle funzioni visive che giunge fino alla perdita completa della vista, temporanea e di solito monolaterale; nella progressione si manifestano generalmente deficit funzionali permanenti.

Condividi